Salta Menù|

Testata della home page Di Sant'Anna di Stazzema

Portale di Sant'Anna di Stazzema - giovedì 21 novembre 2019 

Sei in: »Portale di Sant'Anna di Stazzema


Etichetta che descrive cosa c'è oggi in evidenza sul portale.



  News





[News]

Maurizio De Giovanni e Lorenzo Guadagnucci dialogano sull’importanza della memoria

Venerdì 25 ottobre 2019, ore 17:00 Museo Sant’Anna di Stazzema

Straordinario appuntamento venerdì 25 ottobre alle 17:00 al Museo Storico della Resistenza di Sant’Anna di Stazzema.
Maurizio De Giovanni, il padre del Commissario Ricciardi e dei Bastardi di Pizzofalcone, parlerà dell’importanza della memoria con il giornalista e scrittore Lorenzo Guadagnucci.
De Giovanni, campione di vendite negli ultimi anni, fa trasparire una passione innata per la memoria, per gli ambienti, per le tradizioni che fanno da sfondo alle vicende dei suoi personaggi che divengono un tutt’uno con i luoghi e con i tempi che vivono.
Lo sfondo nella serie del commissario sono gli anni del Fascismo dei primi anni ‘30, quelli del cosiddetto “consenso”, in cui dominano personaggi squallidi, violenti, viscidi che fanno carriera con i mezzi più subdoli: anni in cui il dissenso non è tollerato e si rischia il carcere per un sospetto o una delazione, in cui l’immagine di ordine è più importante della sostanza e della giustizia.
Una ricostruzione che contrasta con l’immagine del Fascismo voleva dare di sé, efficiente e moderno.
In un momento di ritorno di nazionalismi e richiami all’ordine, lo scrittore napoletano rifletterà su quanto sia importante oggi la memoria in un momento in cui tutti vogliono dimenticare.
Lo farà con l’aiuto di Lorenzo Guadagnucci, scrittore, giornalista al Quotidiano Nazionale (Resto del Carlino-La Nazione-Il Giorno) dal 1990. Durante il G8 di Genova del 2001 si trovò all’interno della scuola Diaz al momento dell’irruzione della polizia, dove fu picchiato e trattenuto in stato d’arresto per due giorni all’ospedale Galliera. Su questa vicenda ha scritto un libro, Noi della Diaz. Nipote di Elena Guadagnucci, morta a 43 anni nella strage di Sant’Anna di Stazzema del 12 agosto 1944 e figlio di Alberto, scampato all’eccidio, ha dedicato a questa vicenda il libro Era un giorno qualsiasi edito nel 2016.
Ingresso libero.




Etichetta che annuncia il menu del sul portale.

Italian | English | Deutch


  Scegli il percorso


  Newsletter

Se vuoi ricevere informazioni sulle nostre iniziative iscriviti alla nostra newsletter.


  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata





Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale di Sant'Anna di Stazzema