Salta Menù|

Testata della home page Di Sant'Anna di Stazzema

Portale di Sant'Anna di Stazzema - martedì 11 agosto 2020 

Sei in: »Portale di Sant'Anna di Stazzema


Etichetta che descrive cosa c'è oggi in evidenza sul portale.



  News



  Visitare il Museo Storico di Sant'Anna di Stazzema





[News]

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Sant’Anna di Stazzema

Sabato 29 febbraio 2020


Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Sant’Anna di Stazzema

“Sant’Anna di Stazzema è una radice della Repubblica. La memoria è un virus contro l’odio, dare testimonianza fa parte del nostro dovere di solidarietà: avete reso un servizio all’Italia. La Repubblica rinnova la solidarietà a Sant’Anna di Stazzema”. Si rivolge ai superstiti il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nell’orazione ufficiale alla Fabbrica dei Diritti, con lo sguardo rivolto verso il futuro. La visita a Sant’Anna di Stazzema si è svolta in occasione del 50o anniversario del conferimento al Comune di Stazzema, per la Versilia tutta, della Medaglia d’Oro al Valor Militare, avvenuta il 28 febbraio 1970.
Il Presidente è arrivato a Sant’Anna alle 11:30, come da programma, ed ha deposto un corona di alloro sulla piazza della Chiesa, al cippo che commemora i caduti della strage. Ha visitato il Museo Storico della Resistenza accompagnato dal Sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, al Prefetto di Lucca Francesco Esposito, al Presidente della Provincia Luca Menesini, al Presidente del Consiglio della Regione Toscana Eugenio Giani e ad Enrico Pieri, superstite e presidente dell’Associazione Martiri di Sant’Anna.
La Fabbrica dei Diritti ha ospitato la cerimonia, nella quale sono intervenuti il Sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, Enrico Pieri, lo storico prof. Paolo Pezzino, Presidente del Comitato scientifico di Sant’Anna di Stazzema e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Nella Fabbrica dei Diritti è stata allestita un’esposizione per la commemorazione dei 50 anni dal conferimento della Medaglia d’Oro descrivendo Sant’Anna come luogo di memoria e di riflessione, “Una storia affacciata sul futuro”.
“La pace è indicata qui come proiezione verso il futuro, nel segno della pace”- ha commentato il Presidente.
Il Presidente Mattarella ha incontrato, in forma riservata, i superstiti della strage di Sant’Anna di Stazzema del 12 agosto 1944: molti di loro erano bambini e ancora oggi portano a noi la memoria di quel giorno. Un momento toccante ed emozionante, durante il quale donne e uomini, bambine e bambini del 1944, hanno raccontato al Presidente il loro ricordo.
“La memoria è indispensabile per costruire il futuro. L’Europa Unita è la risposta di civiltà alle ideologie di morte imposte da nazismo e fascismo”. Ricorda Elio Toaff, sfollato a La Culla, testimone del dramma del 12 agosto 1944; ricorda Anna Pardini, la vittima più piccola della strage con i suoi 20 giorni di età e Antonio Tucci, i cui otto figli insieme alla moglie sono stati massacrati sulla Piazza della Chiesa. “Odio, timore per il diverso, sopraffazione possono mettere radici e svilupparsi. La proiezione europea è lo sviluppo coerente dei principi della Resistenza”.




Le immagini della cerimonia- Il Presidente della Repubblica a Sant’Anna di Stazzema- Sabato 29 febbraio 2020




Intervento Presidente Mattarella




Intervento Sindaco Stazzema Maurizio Verona



Intervento Enrico Pieri



Intervento Prof. Paolo Pezzino




I testi degli interventi del Presidente Repubblica Sergio Mattarella, Sindaco Stazzema Maurizio Verona, Prof. Paolo Pezzino










Etichetta che annuncia il menu del sul portale.

Italian | English | Deutch


  Scegli il percorso


  Newsletter

Se vuoi ricevere informazioni sulle nostre iniziative iscriviti alla nostra newsletter.


  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata





Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale di Sant'Anna di Stazzema