Salta Menù|

Testata della home page Di Sant'Anna di Stazzema

Portale di Sant'Anna di Stazzema - venerdì 28 aprile 2017 

Sei in: »Portale di Sant'Anna di Stazzema


Etichetta che descrive cosa c'è oggi in evidenza sul portale.



  News





[News]

Il cordoglio di Sant’Anna di Stazzema per la scomparsa del Presidente Carlo Azeglio Ciampi


Cordoglio per la scomparsa del Presidente emerito Carlo Azeglio Ciampi.

Il Sindaco di Stazzema, Maurizio Verona: "E’ il fondatore morale del Parco della Pace".
Durante il suo mandato ha insignito con la Medaglia d’Oro al Merito Civile due donne di Sant’Anna, Jenny Bibolotti Marsili e Milena Bernabo’, e Don Fiore Menguzzo, parroco di Mulina di Stazzema.

La morte del Presidente emerito Carlo Azeglio Ciampi è un grande dolore per Sant’Anna di Stazzema.
Il Sindaco Maurizio Verona e tutta l’Amministrazione Comunale esprimono grande cordoglio per la scomparsa di un uomo che ha saputo interpretare il proprio mandato come una missione e restituire agli italiani l’orgoglio di appartenere ad un paese civile fondato sui valori della Repubblica e della Costituzione. "Carlo Azeglio Ciampi è stato il fondatore morale del Parco Nazionale della Pace - dice il Sindaco Verona - un Presidente che ha sempre testimoniato con i fatti un grande attaccamento a Sant’Anna di Stazzema". Durante il suo mandato ha insignito con la Medaglia d’Oro al merito Civile due donne di Sant’Anna, Jenny Bibolotti Marsili e Milena Bernabo’, Don Fiore Menguzzo, parroco di Mulina di Stazzema.
La sua storia personale prima che politica lo legavano fortemente ai principi che incarnano luoghi come Sant’Anna. Ciampi decise spontaneamente di visitarla. Era il 25 aprile del 2000, il giorno in cui si festeggia la Liberazione. I sentimenti che in questo luogo si affollano nel nostro animo, - disse dal Sacrario delle vittime quel giorno - rafforza in noi l’orgoglio di essere italiani e la fiducia nell’affrontare uniti i problemi del presente e del futuro.
"Fu lui a dare un impulso decisivo alla promulgazione della Legge 381, che proprio nel dicembre del 2000 istituì a Sant’Anna il Parco Nazionale della Pace" - aggiunge Verona.
Da pochi anni erano stati rinvenuti i documenti sui responsabili delle stragi nazifasciste in Italia, quei documenti occultati per decenni all’interno di quello che fu definito l’Armadio della vergogna. Ciampi volle dare nuovo impulso alla conoscenza di quei fatti e alla ricerca di una giustizia. Le stragi nazifasciste, Sant’Anna di Stazzema, dovevano tornare di attualità.



Etichetta che annuncia il menu del sul portale.

Italian | English | Deutch


  Scegli il percorso


  Newsletter

Se vuoi ricevere informazioni sulle nostre iniziative iscriviti alla nostra newsletter.


  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata





Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale di Sant'Anna di Stazzema